Pensiero Spirituale tratto dall’editoriale: È questa la guerra con la quale satana vuole distruggere il mondo?  

Cari amici,

in quale direzione sta andando l’umanità? Per rispondere a questo interrogativo bisogna avere presente i messaggi della Madonna che vede le cose dal Cielo e i segni dei tempi che si vedono dalla Terra. Con questi due indicatori possiamo capire dove stiamo andando.

Dal momento in cui la Madonna è apparsa a Medjugorje, si stanno affrontando due piani tra loro opposti. La Regina della pace già dall’inizio delle apparizioni parlava di un piano che si realizzerà con il Trionfo del Suo Cuore Immacolato. Non dobbiamo mai perdere di vista questo finale vittorioso.

La Madonna in tutti questi anni ci ha rivelato gradualmente il suo piano, ci ha reso partecipi e ci ha coinvolti. Recentemente ha anche detto che siamo necessari per realizzare il suo piano di salvezza per il mondo e per la Chiesa.

Nel medesimo tempo, anche satana ha messo in atto il suo piano che possiamo fermare con le preghiere, i digiuni e le rinunce, come ha detto più volte la Regina della pace. Il piano di satana è sempre più pericoloso perchè vuole distruggere la vita e il pianeta sul quale viviamo.

Da una parte c’è questo sviluppo dell’attacco di satana all’opera della Creazione (la vita e il pianeta) e all’opera della Redenzione (la fede). La Madonna è qui per contrastare questo piano distruttivo di satana e portare la pace.

Fin dall’inizio delle apparizioni di Medjugorje, le due tematiche che hanno guidato tutto lo sviluppo riguardano la vita e la fede. I veggenti di Medjugorje ci hanno detto chiaramente che i Segreti riguardano la guerra, quindi il mondo, e la Chiesa, quindi la fede.
Questa è la traiettoria che dura ormai da oltre quarant’anni. Satana vuole distruggere la vita umana, il nostro pianeta, la fede e la Chiesa in modo tale da fare incetta di anime e portarle tutte nel suo regno infernale. Satana miete le anime. Abbiamo rifiutato la fede e la Croce. Ci siamo persi. Il piano di satana si è realizzato in quanto l’uomo ha messo se stesso al posto di Dio. Sono tutte affermazioni tratte dai messaggi della Madonna che vede nitidamente dal Cielo cosa accade sulla Terra.

Il piano di satana si sta realizzando, sta giungendo alla sua pienezza. Nel medesimo tempo anche la Madonna ha operato per rafforzare la fede e la Chiesa; ha scelto una parrocchia che ha guidato fin dall’inizio e ha attirato pellegrini da tutto il mondo; ha rafforzato tutto l’ordine sacerdotale chiamando a Medjugorje centinaia di migliaia di sacerdoti in questi quarant’anni. La Regina della pace ha preparato la Chiesa, ha preparato gli Apostoli del suo amore.

Mentre satana portava avanti il suo piano di distruzione, la Madonna ha portato avanti il suo piano di resistenza rafforzando la fede e la Chiesa. Sollecitando la preghiera e il digiuno, la Regina della pace ha ottenuto il crollo del comunismo, nel 1991. Questa è stata una grande vittoria della Madonna.

Questa è la prospettiva che abbiamo alle spalle e sta ora giungendo al culmine. Lo scontro tra la Donna e il drago con i rispettivi obbiettivi (il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria da una parte e la distruzione del mondo dall’altra) sta entrando nella fase finale che si compirà nel tempo dei Segreti.

Il piano di Maria, iniziato a Fatima e che verrà realizzato a Medjugorje, è ancora in atto.

Già nel 1917 la Madonna profetizzò la grande evoluzione della Russia che avrebbe portato i suoi errori nel mondo, avrebbe distrutto le nazioni, avrebbe perseguitato sanguinosamente la Chiesa (come è avvenuto). Non c’è dubbio che sia nei messaggi di Fatima che in quelli di Medjugorje la Russia svolge un ruolo preminente, da protagonista. E lo svolge in funzione anticristica.

Il popolo russo ha in sé i connotati di un impero mondiale. L’obbiettivo è molto semplice: appoggiandosi alla Chiesa ortodossa, la Russia porterebbe avanti la missione “divina” di difendere il cristianesimo da Babilonia, ovvero l’Europa e tutto l’Occidente che devono quindi essere distrutti. Pur essendo inconcepibile e terrificante, è una tesi che sta in piedi. L’attacco all’Ucraina (nella visione russa) è un attacco all’Occidente che ha tradito la fede, che ha aderito alla religione del gender. Queste accuse sono esplicitate dalle stesse parole dei russi: «Noi fedeli al cristianesimo, voi avete il gender» ha detto Aleksandr Dugin, il famoso politologo russo. Più esplicito di così…

Il motore di questa guerra, allora, è quello di ricostruire l’impero russo di Pietro II per liberare dalla schiavitù ideologica dell’Occidente. Dal punto di vista russo, la guerra attuale avrebbe allora una funzione liberatoria e messianica, con lo scopo di distruggere l’Occidente e far sì che Babilonia (l’Europa) venga annientata. Questa è la guerra degli ideali della Russia e avrebbe quindi una missione salvifica da portare avanti a tutti i costi! La Russia aspira a diventare padrona del mondo, non solo territorialmente.

Èquesta la guerra con la quale satana vuole distruggere il mondo? La risposta è sì, assolutamente! Satana ha “condito” la guerra con l’intento salvifico. L’ideale con cui viene portata avanti questa assurda guerra è la lotta per i valori, la lotta contro il gender, la lotta contro la perversione. Come se distruggere, bombardare, violentare le donne, rapire i bambini, uccidere i civili fosse la pratica del Vangelo. Siamo assolutamente fuori da qualsiasi buonsenso!

Satana però, non tiene conto che in Occidente c’è una parte di umanità che segue il Vangelo e che sarà protagonista nel tempo dei Segreti. In Occidente ci sono minoranze cristiane molto forti che si spendono per difendere la vita e la dignità della persona umana. È innegabile che in Occidente ci sia chi si sta dando da fare per costruire il mondo nuovo senza Dio, ma allo stesso tempo c’è anche la presenza forte e tangibile di chi segue il Vangelo.

Satana è convinto che con questa guerra (condita con falsi intenti salvifici!) distruggerà il mondo e così potrà raggiungere il suo obbiettivo di dominio. Satana sta giocando tutte le sue carte, sta mettendo in campo tutte le sue forze. Difatti, come ha detto la Madonna ripetutamente negli ultimi messaggi, mai come ora satana è stato così forte.

Il piano di satana fallirà. Sappiamo che il Cuore Immacolato di Maria trionferà e per il mondo ci sarà un tempo di pace. Per questo dobbiamo essere suoi collaboratori, Apostoli del suo amore e rispondere alla sua chiamata.

Dall’editoriale: “Èquesta la guerra con la quale satana vuole distruggere il mondo?”