Grazie

Carissimo Padre Livio,

avevo il desiderio di scriverti per dirti semplicemente GRAZIE per tutto quello che fai: sei un esempio. 

A volte quando la vita è più dura penso a te che sei sempre alacremente al lavoro e, malgrado non ne abbia voglia, mi rimbocco le maniche e vado avanti.  Sei un sicuro riferimento. 

Non sappiamo quale sarà quel fatidico giorno in cui sapremo che fra tre giorni si realizzerà il primo segreto, ma quando avverrà mi collegherò subito al sito internet di Radio Maria per sapere se è vero, per leggere bene i dettagli e per pregare di conseguenza. 

Ringrazio il Signore per tutti noi di Radio Maria (ascoltatori e conduttori inclusi). Mi dispiace di aver potuto donare solo il 5 per mille a Radio Maria e l’8 per mille alla Chiesa Cattolica, quando le cose andranno meglio spero di poter fare di più. 

Un carissimo e riconoscente saluto unito alla preghiera.

Fabio

Caro Fabio,

è bella questa sinfonia spirituale che la Madonna  realizza fra i tanti cuori della famiglia di Radio Maria.

La Madonna  sa  che   da  soli non riusciremmo a superare le tempeste  e  gli inganni di questo periodo di prove.

Insieme  invece,  con la   preghiera  e l’incoraggiamento reciproco,  ci sarà   più  facile seguire  la Madre che ci protegge e  ci guida fino al  porto sicuro.

Ave  Maria

Padre  Livio