Miracoli a Medjugorje

CARO PADRE LIVIO
TI RINGRAZIO PERCHÉ SEI COME UN FARO DURANTE LA TEMPESTA
VOGLIO CHIEDERTI QUESTO
NEGLI ANNI HO ASCOLTATO PARECCHIE TESTIMONIANZE DI MIRACOLI AVVENUTI A MEDJUGORJE
PREMETTO CHE IO PENSO CHE I MIRACOLI PIÙ IMPORTANTI SIANO QUELLI RELATIVI ALLA CONVERSIONE PERCHÉ IMPLICA LA LIBERTÀ PERSONALE DI CHI SI CONVERTE
PERÒ LE CONVERSIONI NON SI POSSONO DOCUMENTARE A DIFFERENZA MENTRE LE GUARIGIONI FISICHE SI
TI CHIEDO QUESTE GUARIGIONI E SONO TANTE
SONO DOCUMENTATE COME AVVIENE A LOURDES?
PERCHÉ CAPISCO LO SCETTICISMO DI UN NON CREDENTE O DI UN CREDENTE TIEPIDO MA DAVANTI AD UNA DOCUMENTAZIONE SERIA E UFFICIALE UN CREDENTE PUR SE AVESSE UN PREGIUDIZIO NEGATIVO NON POTREBBE NON RICONOSCERE L’INTERVENTO DI DIO ATTRAVERSO L’INTERCESSIONE DI MARIA SANTISSIMA
PERCHÉ DAVANTI AI FATTI CONCRETI LE PAROLE NON CONTANO
TI RINGRAZIO DI CUORE

SIMONE DA CASTELLARANO RE

Caro Simone,

Le  conversioni a Medjugorje sono numerose,  autentiche e durature  come  ha riconosciuto la Commissione Ruini.

Anche  le grazie  e  i miracoli di guarigione sono numerosi e alcune centinaia sono segnalati in Parrocchia.

Purtroppo a Medjugorje non c’è un Ospedale  e  un Ufficio annesso per valutare  le guarigioni. A mio  avviso però  convincono più  le conversioni delle guarigioni.

Nel  tempo dei segreti vedremo miracoli ben più grandi, quando la Madonna lascerà il segno sulla collina e  quando rivelerà  tre  giorni prima il  luogo e il  minuto di calamità  inimmaginabili.

Ave Maria