Guide senza guida

Caro Padre Livio,

Ascolto quotidianamente la Sua trasmissione mattutina e La ringrazio per la Sua opera. È anche grazie a Lei se ho ritrovato la luce in un momento buio della mia vita.

Sovente Lei, nella Sua trasmissione, fa riferimento alla perdita delle radici cristiane negli uomini politici di oggi e dell’istituzione europea tutta. Anche e soprattutto la Beata Vergine “ci guarda e ci vede persi” e ci invita a ritornare a Dio.

Purtroppo però vedo accadere l’esatto contrario. La classe dirigente attuale sembra essere atea se non addirittura ostile alla religione e il suo pensiero è guidato dal mero interesse economico.

Questa sera, leggendo le notizie su Ansa, trovo l’ennesima conferma di ciò. Boris Johnson lascia la guida del governo britannico e nel suo discorso alla nazione non ha niente di meglio da dire se non che lascia al darwinismo la scelta del suo successore. Ho letto bene?

Affida il destino del suo popolo a Darwin piuttosto che a Dio?? Orami Dio è stato spodestato definitivamente dalla scienza dell’uomo; scienza con la quale egli stesso crede di essere Dio. 

Neanche ci si pensa più al Signore. Neanche lo si invoca nella scelta di un uomo degno per un compito gravoso come quello di governare una nazione.

Mi chiedo se Dio non ne abbia abbastanza di tutta questa tracotanza e menefreghismo nei suoi confronti. Ai tempi dell’antico testamento avrebbe già incenerito molte nazioni e per molto meno.

Un caloroso abbraccio

A.P.

Caro  amico,

preghiamo per tutti quelli che non hanno  mai incontrato l’amore  di Dio.

Sono molti e sono in pericolo

Ave  Maria

Padre  Livio