La  Chiesa prenderà posizione sui segreti  al  momento opportuno

Caro Padre  Livio,

Lei  giustamente  ha  sempre  sottolineato nei suoi libri che la  Chiesa  fin dal principio  ha  seguito con attenzione le  apparizioni di Medjugorje e che vi ha dedicato una straordinaria cura  pastorale.

Persino i due Vescovi precedenti della Diocesi di Mostar, che erano contrari alle apparizioni,  non hanno mai fatto mancare il loro aiuto per far sì che la  Parrocchia potesse reggere un impegno pastorale così intenso., sempre   in conformità con le  direttive dall’alto.

In  realtà  queste apparizioni hanno una caratteristica ecclesiale unica in  quanto la Regina della  pace ha  preso La Parrocchia sotto la sua  protezione,  vi ha chiamato fedeli e  sacerdoti,  persino Vescovi e Cardinali, da  ogni parte del  mondo e  ultimamente  ha  provveduto a far arrivare  un Delegato del Santo Padre.

Non si è mai visto una tale sollecitudine da  parte della Chiesa, neppure per eventi mariani di grande rilievo come  Lourdes e Fatima.

La  Chiesa non  potrebbe fare  di più. Credo che sia  ben  consapevole delle  profezie che riguardano i dieci segreti, ma  al riguardo non può che vigilare e  attendere  gli eventi che dovranno accadere.

Non crede che a suo tempo, quando sarà  il  momento di Dio,  la Chiesa non mancherà  di  prendere posizione?

Un sacerdote (che vuole  restare  anonimo).

Caro confratello in Cristo,

leggendoti mi sono trovato in  perfetta sintonia con te. 

Pur   seguendo un  prudente   silenzio riguardo alle  profezia dei dieci segreti,  la Chiesa  è molto aperta  ai  messaggi della Regina della  pace, che la stanno rinvigorendo e  la stanno  preparando al  grande  combattimento escatologico  che  l’attende  e  nel quale trionferà   con Maria.

Dobbiamo tenere  presente  che la  successione temporale dei segreti non è casuale  e,  in particolare, che  la collocazione del segno visibile  sulla collina delle apparizioni è  posta  prima dei sette  eventi che riguardano la Chiesa  e  il mondo.

La Madonna ha detto che il segno sulla  collina ha come  scopo di confermare che  le apparizioni sono autentiche e quindi sono tali anche  le rivelazioni degli eventi tre giorni prima.

Il  segno viene dato in  primo luogo alla Chiesa che,  a quel punto, non  potrà  non farsi carico della rivelazioni di segreti che riguardano il suo futuro e quello del mondo.

In  altra parole sarà  la Chiesa a  guidare  i fedeli durante il tempo dei segreti e  nella  battaglia contro l’Anticristo, che si manifesterà allora  come l’emissario di satana per eseguire  il  suo   piano di distruzione e  di perdizione.

Il  tempo dei segreti avrà  come  protagonista la Chiesa, in  particolare i suoi Pastori guidati dalla Vergine Maria.  Come  potrebbe essere diversamente?

Ave  Maria

Padre Livio