L’uso di una bomba atomica non  sembrerebbe una sconfitta di
Maria
?

Caro padre Livio,

 non mi faccio mai mancare l’ascolto della lettura Cristiana della
cronaca e della storia, perché non voglio farmi trovare impreparato, negli
avvenimenti dei prossimi segreti in più trovo motivo di grande riflessione su
tutti gli argomenti, anche quelli provocatori, proprio perché i punti di vista
aiutano a crearsi delle opinioni.

Il mio quindi è anche un grazie sincero a tutti i fratelli di radio Maria
che con le loro domande e preoccupazioni tengono vive le nostre attese.

Io credo caro padre Livio, che Lei deve proprio essere lieto che una così
bella radio dia voce a tutti, perché quelle domande, quelle preoccupazioni e
magari anche quelle provocazioni sono anche le nostre e tutte ci aiutano a
capire. 

Ora vorrei anch’io esporle una mia perplessità, che è anche una speranza,
riguardo alla probabilità di una guerra nucleare nel cuore dell’Europa, non
crede padre Livio che veramente questo innescherebbe una catastrofe distruttiva
planetaria, la risposta sarebbe inevitabile, creando una reazione a catena che
lascerebbe ben poco scampo all’umanità. 

Inoltre, se già più volte nel corso della storia Dio, ha fermato tale
eventualità, perché dovrebbe permetterlo ora con armi più potenti. 

Io credo che vi saranno eventi distruttivi, ma mi sembra più plausibile con
armi potenti convenzionali, pensi solo all’epilogo di una esplosione atomica,
la radioattività rimarrebbe sul terreno per migliaia di anni rendendo
invivibile la vita in Europa. 

Poi, da non sottovalutare, che una guerra di questo tipo sembrerebbe
quasi una sconfitta per Maria,
non ripete sempre che satana vuole
distruggere le vostre vite ed il pianeta sul quale vivete? Se ciò accadesse,
non sarebbe forse la sua vittoria?

Forse è solo speranza la mia, ma mi fido di questa tenera Madre e sono
sicuro che Lei così dolce saprà fermare, questo tipo di armi. 

Cara dolce Maria, noi siamo con Te siamo il Tuo popolo, quello che non ha
voce, ma ha Te come Madre proteggici, proteggi le nostre famigli, i nostri
pastori, e radio Maria.

Un caro saluto ed un abbraccio. 

Siano lodati Gesù e Maria 

Stefano 

 

Caro Stefano,

hai fatto delle  considerazioni sagge 
e  condivisibili.  

In realtà  noi dei segreti che vanno dal quarto al decimo sappiamo
solo che sono “
molte  cose terribili
come  ha detto la Madonna a  Mirjana,  che riguardano  il
mondo e  la  Chiesa e  che Dio permette  per 
cambiare  il mondo.

Non vi è dubbio che in passato la Madonna abbia sventato
più  di una volta  una
possibile catastrofe nucleare.

Il resto sono nostre considerazioni.

Sappiamo che anche  l’uso
di una solo bomba  atomica  “tattica”, con  la relativa risposta,  potrebbe causare  la morte
di circa 90 milioni di persone.

Saremo preservati da una tale catastrofe?

Non ci resta  che  pregare

In ogni caso la  battaglia fra la Donna  e  il  drago
riguarderà  in primo luogo le  anime.

Ave  Maria

Padre Livio