Pensiero Spirituale sulle apparizioni di Medjugorje

Cari amici, siamo ormai molto vicini all’anniversario delle apparizioni della Madonna a Medjugorje.

Si tratta delle ultime apparizioni mariane della Storia. Dopo quarant’anni possiamo dire che sono più vive che mai. A Medjugorje arrivano pellegrini da tutto il mondo, l’eco della Regina della pace si diffonde silenziosamente ma profondamente nel cuore delle persone.

Questo evento è durato nel tempo, è cresciuto e ha dato frutti straordinari di spiritualità, di conversioni, di prospettive per quanto riguarda il momento presente e la sua interpretazione.

Come disse San Giovanni Paolo II: Medjugorje è la speranza del mondo.

Il mondo è in balìa di forze che non riesce a padroneggiare, soprattutto la potenza del male che, attraverso l’odio, la superbia, l’invidia e la prepotenza rischia di tracollare nell’ autodistruzione.

Nel mondo vediamo il proliferare di progetti di guerra, non di pace; di dominio, non di collaborazione; di distruzione, non di costruzione. Questo è quello che vediamo ed è allarmante.

Il solo fatto che ogni giorno il Cielo si apra su di noi e la Madonna scenda sulla Terra a pregare (l’apparizione è soprattutto finalizzata alla preghiera, la Madonna appare in atteggiamento di preghiera) fa capire la straordinarietà di queste apparizioni in un tempo storico così particolare e travagliato. Il mondo è sempre più un inferno, abbiamo bisogno di questi spiragli di Paradiso.

La Madonna porta la sua preghiera sulla Terra e ci invita a pregare con Lei. Quante volte nei suoi messaggi ci ha invitato a pregare con Lei: «Sono con voi e preghiamo insieme. Figlioli, aiutatemi con la preghiera affinché satana non prevalga» (Messaggio del 25 febbraio 2022) ha detto nel messaggio di febbraio, quando era appena scoppiata la guerra in Ucraina e gli effetti dell’odio satanico erano sotto gli occhi di tutti.

Satana ha conquistato i cuori, li ha sgominati, ci si è insidiato con i veleni della superbia, dell’invidia e dell’odio. In questo mondo che sta sempre più diventando il regno dell’odio, la Madonna porta il Paradiso.

Ogni giorno, la Madonna scende dal Cielo e porta la preghiera, l’amore e la pace.

In un mondo che ha cancellato Dio, in un mondo in cui l’uomo si è messo al suo posto, in un mondo che ha rinnegato la fede e la Croce, ogni giorno il Cielo si apre e la Madonna scende in mezzo a noi per chiamarci alla conversione affinché torniamo a Dio e ai suoi Comandamenti.

Abbiamo voltato le spalle a Dio, la sua non poteva che essere una risposta d’Amore mandandoci ogni giorno la Regina della pace. La Madonna ci fa sentire la sua presenza nel nostro cuore, tutto possiamo sentirla.

Se la Madonna c’è, significa che il Cristianesimo è l’unica religione vera.

Da: “La Lettura cristiana della cronaca e della storia”