GLI APOSTOLI DI MARIA NEL TEMPO DEI SEGRETI

Cari amici,

non vi è dubbio che S. Luigi Maria Grignion da Monfort abbia inaugurato le profezie  moderne riguardo agli ultimi tempi.

 Egli stesso aveva il profilo autorevole del profeta e incarnava nella sua persona e nella sua vita il messaggio che predicava.

In lui possiamo  intravedere  l’anticipazione di quegli apostoli che Maria avrebbe plasmato per i tempi del suo trionfo e di quello di suo Figlio. La Regina della  pace in numerosi messaggi li chiama “Gli Apostoli del mio amore”.

Il potere di Maria su tutti i demoni risplenderà in modo particolare negli ultimi tempi, quando satana insidierà il suo calcagno, cioè i suoi poveri schiavi e umili figli che egli susciterà per muovergli guerra.

Questi saranno piccoli e poveri secondo il mondo, infimi davanti a tutti come il calcagno, calpestati e maltrattati come il calcagno lo è in confronto alle altre membra del corpo.

In cambio saranno ricchi di grazia divina, che Maria comunicherà loro in abbondanza, grandi ed elevati in santità davanti a Dio, superiori ad ogni creatura per lo zelo coraggioso.

Così fortemente sostenuti dall’aiuto di Dio, che con l’umiltà del loro calcagno, uniti a Maria, schiacceranno il capo del diavolo e faranno trionfare Gesù Cristo.

Conosceranno le grandezze di questa sovrana , e si consacreranno interamente al suo servizio  in qualità di sudditi e schiavi d’amore.

Sperimenteranno le sue dolcezze e la sua bontà materne e l’ameranno teneramente come figli di predilezione.

Conosceranno le misericordie di cui essa  è ricolma e il bisogno che essi hanno di essere aiutati da lei, a lei ricorreranno in ogni cosa come e loro cara avvocata e mediatrice presso Gesù Cristo.

Sapranno che Maria è il mezzo più sicuro, più facile, più breve e più perfetto per andare a Gesù Cristo, e si offriranno a lei anima e corpo, senza nessuna riserva, per appartenere nello stesso modo a Gesù Cristo.

Ma chi saranno questi servi, schiavi e figli di Maria? Saranno fuoco ardente, ministri del Signore, che metteranno dappertutto il fuoco del divino amore.

Saranno frecce acute nella mano potente di Maria per trafiggere i suoi nemici: come frecce in mano a un eroe (sal 127,4).

Saranno figli di Levi, molto purificati dal fuoco di grandi tribolazioni e molto uniti a Dio.

In ogni luogo saranno il buon profumo di Gesù Cristo per i poveri e per i piccoli, mentre saranno odore di morte per i grandi, i ricchi e i superbi mondani.

Saranno nubi tonanti e vaganti nello spazio al minimo soffio dello Spirito Santo. Senza attaccarsi a nulla, né stupirsi di nulla, né mettersi in pena per nulla, spenderanno la pioggia della Parola di Dio e della vita eterna.

 Tuoneranno contro il peccato, grideranno contro il mondo, colpiranno il diavolo e i suoi seguaci. Con la spada a due tagli della parola di Dio trafiggeranno, per la vita e per la morte, tutti coloro ai quali saranno inviati da parte dell’Altissimo.

Saranno i veri apostoli degli ultimi tempi. Ad essi il Signore degli eserciti darà la parola e la forza per operare meraviglie e riportare gloriose spoglie sui suoi nemici.

Dormiranno senza oro e argento e, ciò che più conta, senza preoccupazioni, in mezzo agli altri sacerdoti, ecclesiastici e chierici.

Tuttavia avranno le ali argentate della colomba per volare, con la retta intenzione della gloria di Dio e della salvezza delle anime, là dove li chiamerà lo Spirito Santo.

Vostro Padre  Livio