ATTRAVERSO GLI AVVENIMENTI CHE STIAMO VIVENDO CADRA’ IL MONDO SENZA DIO

Cari amici,

con  il messaggio del 25 Luglio  del 2019 la Madonna ci aveva preannunciato il tempo delle prove, anticipandoci  che avrebbe  regnato il peccato, ma che avremmo vinto cercando rifugio presso il suo Cuore e quello di suo Figlio Gesù.

Pochi mesi dopo è  incominciata  una  pandemia  che  ha sconvolto il mondo e  della quale  non  è  chiara  l’origine,  ed ora è  esplosa una nuova guerra caratterizzata  da una violenza  estrema. 

Ancora  un volta satana ha visitato l’Europa  col suo potere  di morte,  odio e paura, ed è  determinato a “distruggere le  nostre vite  e  il pianeta sul quale viviamo”.

Gli interrogativi si affollano nelle nostre  menti confuse e agitate ed è grande il pericolo di venire  travolti dalle ondate di informazioni  e  di emozioni che sviano e portano su strade  senza  uscita.

Di qui l’importanza  assoluta  di seguire la Regina della pace  che ha terminato il suo ultimo messaggio con parole inequivocabili :”Dio ha  mandato  me a voi per guidarvi”.

La Madonna  lo  farà fino alla fine di questa  Via Crucis di salvezza, scendendo ogni giorno sulla terra e confortandoci con la grazia e  la  luce  dei suoi  messaggi.

Insieme alla   Madonna seguiamo la Chiesa, della  quale   è  Madre,  che ci guida con saggezza,  come sempre    è  avvenuto anche nei momenti più  drammatici,  restando fedeli a colui che ne  è  il   Pastore  universale.

La Madonna ci ha  chiesto tante volte di pregare per  un piano che  Lei sta realizzando. Il suo occhio vede i progetti  infernali di Satana  e ce  li rivela ogni volta, esortandoci alla preghiera e  al digiuno.

Quante  volte,  in questi anni della sua  presenza,  la  Madonna ha usato gli inganni di satana per  attuare  il suo piano di salvezza. E’ il metodo di Dio che si serve  del male per ottenere  un bene maggiore.

Ora che satana è riuscito a dare  inizio ad una guerra il cui esito potrebbe essere  catastrofico,  noi non dobbiamo  lasciarci paralizzare  dalla paura e perdere la  speranza,  come se Dio non governasse il  mondo e   non avesse inviato Maria come Regina della pace.

Dobbiamo invece seguire  giorno per giorno gli eventi, vigilanti nella  preghiera e attivi nel bene,  in  modo tale da costruire una diga  al  dilagare dell’iniquità.

La Madonna infatti,  dopo averci per anni  ammonito, sta  già facendo crollare il mondo senza Dio che abbiamo stoltamente costruito e questo lo vedremo sempre di  più andando avanti.

Saranno infatti quelli che  l’hanno costruito e  che ne sono i padroni a scavarsi la fossa. Alla fine  tutti quelli che volevano sostituirsi a Dio saranno miseramente detronizzati.

Non è lontano il tempo in cui saranno “i calpestati, i poveri e quelli che non hanno voce in questo mondo”  a cantare  l’Halleluja dei tempi nuovi.

Vostro Padre Livio