LA MADONNA E GESU’ BAMBINO DANNO INSIEME LA BENEDIZIONE

Cari amici,

come  in ogni solennità di Natale la Regina della  pace è apparsa   col Bambino Gesù  in braccio, così come era  avvenuto in occasione della  prima apparizione sulla  collina  il 24 Giugno 1981.

Questo  è il  motivo per  il quale  apre  il  messaggio con  le parole: ” Oggi vi porto mio Figlio Gesù, affinché vi doni la sua  pace”.

Il  Bambino Gesù è un “neonato” che  la  Madre tiene affettuosamente  in  braccio e che copre col suo velo.
La veggente  Marija lo  ha descritto dicendo che ha gli occhi azzurri,  come quelli della Madre,  e i capelli ricci, a  metà  strada  fra  il  biondo e  il  nero.

La  Madonna invece ha  i capelli neri che  sporgono dal velo.

Marija ha cercato di descrivere  la bellezza e  lo splendore che avvolgono il Figlio e  la Madre, sottolineando che i loro volti si assomigliano e  in un certo senso si fondono l’uno nell’altro.

La  Madonna,  come sempre  nelle  feste più   importanti, è  venuta con  la  veste  e  il velo dorati, segno della sua regalità.

Il  Bambino Gesù indossa una tunica con striature dorate,  come è  apparso nel Natale  del 2012,  quando  Lui stesso ha dato il  messaggio al  posto della  Madre. 
Alzandosi in piedi ha  pronunciato con tono solenne queste parole: 

“Io sono la  vostra Pace,  vivete i miei  Comandamenti”.

In questa  cornice celeste la  Madonna ha dato un oggi un messaggio che ha il tono di un  severo ammonimento:

“Senza  la  pace non avete né futuro,  né benedizione”.

Si tratta della  pace  divina  che Gesù   ci porta,  ma che il mondo non vuole accogliere. Senza di essa “non  potete  vivere”.

Al  termine del  messaggio  la  Madre  e il Figlio  hanno dato insieme la benedizione, esortandoci a portarla nelle  nostre famiglie e a coloro che incontriamo affinché  si arricchiscano e “sentano la grazia che voi ricevete”.

Vostro Padre  Livio